Trekking

Borgo dé Brandi

13 July 2017

No Comments

Trekking

Borgo dé Brandi

13 July 2017

No Comments

Uno degli aspetti più affascinanti della Toscana è il suo paesaggio, sorprendente e quanto mai vario, che dà ancora più valore alla nostra regione. Avrete l’opportunità di ammirare meravigliosi scorci ed incantevoli panorami che vi lasceranno senza fiato.

Uno spunto per voi:

 

Da San Gimignano a Monteriggioni passando per la Via Francigena

 

Una delle tappe più belle della Via Francigena. Da San Gimignano inizia una tappa di 29,8 km che si percorrono in 7 ore circa. Dopo un tratto iniziale si percorrono sentieri in saliscendi, nella valle del torrente Foci che si guada nei pressi del Molino d’Aiano.

 

Un sentiero in ascesa ci porta alla pieve romanica di Santa Maria a Coneo. Poi si attraversa il ponte sull’Elsa e si arriva alla chiesa romanica di San Martino di Strove. Infine raggiungiamo il complesso di Abbadia a Isola, prima di vedere Monteriggioni, con le sue mura e l’inconfondibile corona di torri che dominano la collina.

Il percorso della Francigena nel territorio di Monteriggioni si snoda in massima parte attraverso campi e boschi, toccando antichi castelli, abbazie e piccoli borghi.

 

Tra le località toccate durante il tragitto: il villaggio di Santa Lucia, il Molino d’Aiano, Badia a Coneo, Quartaia, Onci, Strove, il castello di Petraia e Badia a Isola.

One of the most fascinating aspects of Tuscany is its landscape, surprising and extremely varied, which gives even more value to our region. You will have the opportunity to admire wonderful views and enchanting panoramas that will leave you breathless.

A Sugestion For You:

 

From San Gimignano to Monteriggioni via the Via Francigena

 

One of the most beautiful stages of the Via Francigena. From San Gimignano begins a stage of 29.8 km which can be covered in about 7 hours. After an initial stretch, you go up and down paths in the valley of the Foci torrent that wades near the Molino d’Aiano.

 

An ascending path leads us to the Romanesque parish church of Santa Maria a Coneo. Then you cross the bridge over the Elsa and arrive at the Romanesque church of San Martino di Strove. Finally we reach the Abbadia a Isola complex, before seeing Monteriggioni, with its walls and the unmistakable crown of towers that dominate the hill.

The path of the Francigena in the Monteriggioni territory winds mostly through fields and woods, touching ancient castles, abbeys and small villages.

 

Among the places visited during the journey: the village of Santa Lucia, the Molino d’Aiano, Badia a Coneo, Quartaia, Onci, Strove, the castle of Petraia and Badia a Isola.