Trekking

Borgo dé Brandi

13 Luglio 2017

Nessun commento

Uno degli aspetti più affascinanti della Toscana è il suo paesaggio, sorprendente e quanto mai vario, che dà ancora più valore alla nostra regione. Avrete l’opportunità di ammirare meravigliosi scorci ed incantevoli panorami che vi lasceranno senza fiato.

Uno spunto per voi:

 

Da San Gimignano a Monteriggioni passando per la Via Francigena

 

Una delle tappe più belle della Via Francigena. Da San Gimignano inizia una tappa di 29,8 km che si percorrono in 7 ore circa. Dopo un tratto iniziale si percorrono sentieri in saliscendi, nella valle del torrente Foci che si guada nei pressi del Molino d’Aiano.

 

Un sentiero in ascesa ci porta alla pieve romanica di Santa Maria a Coneo. Poi si attraversa il ponte sull’Elsa e si arriva alla chiesa romanica di San Martino di Strove. Infine raggiungiamo il complesso di Abbadia a Isola, prima di vedere Monteriggioni, con le sue mura e l’inconfondibile corona di torri che dominano la collina.

Il percorso della Francigena nel territorio di Monteriggioni si snoda in massima parte attraverso campi e boschi, toccando antichi castelli, abbazie e piccoli borghi.

 

Tra le località toccate durante il tragitto: il villaggio di Santa Lucia, il Molino d’Aiano, Badia a Coneo, Quartaia, Onci, Strove, il castello di Petraia e Badia a Isola.